Cardiologia dello Sport

Master Universitario Telematico di II livello – II Edizione

INFORMAZIONI GENERALI

Durata Annuale: 1500 ore – 60 CFU

Il Master mira all’aggiornamento delle conoscenze medico-scientifiche in materia di Medicina dello Sport, con l’obiettivo di garantire sia la salute dell’atleta che la professionalità dell’operatore sanitario.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Laurea in Medicina e Chirurgia. L’iscrizione al Master è compatibile con altre iscrizioni a Corsi di Laurea, Master, Scuole di specializzazione e Dottorati.

DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE

Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore complessive, corrispondenti a 60 CFU. Si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 ore su 24. Il Master è articolato sia in lezioni video e materiale di studio appositamente predisposto, sia in seminari di approfondimento/attività laboratoriali. Il percorso didattico si conclude con un’attività laboratoriale con un quesito a cui il discente dovrà rispondere sotto forma di project work. Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che verterà sulle materie studiate e sulla discussione di una tesi.

ORDINAMENTO DIDATTICO

MODULO 1
Fisiopatologia cardiaca

MODULO 2
Fisiopatologia dell’adattamento cardiovascolare allo sport; Aspetti medico-legali dello screening e idoneità allo sport agonistico, amatoriale e doping.

MODULO 3
Elettrocardiografia; Holter ECG; Loop recorder interni ed esterni; Test ergometrico e test cardiopolmonare; Ecocardiografia; TAC coronarica; Risonanza magnetica cardiaca; Cateterismo cardiaco e biopsia endomiocardica; Tilt test;Test neuroautonomici; Genetica molecolare; Studio elettrofisiologico e mappaggio CARTO.

MODULO 4
Cardiomiopatie; Aspetti di Cardiologia dello sport; Definizione, diagnosi, diagnosi differenziale nell’atleta, fisiopatologia, genetica, stratificazione prognostica, terapia farmacologica, indicazione a trattamento invasivo (defibrillatore, devices di assistenza emodinamica) e al trapianto, gestione dell’atleta, casi clinici in: Cardiomiopatia dilatativa; Cardiomiopatia aritmogena; Cardiomiopatia Ipertrofica; Cardiomiopatia peripartum; Cardiomiopatia Infiammatoria; Miocardio non compatto; Sdr di Brugada; Qt lungo; Qt corto; Tachicardia polimorfa catecolaminergica; Cardiopatia ischemica e anomalie congenite di origine e decorso delle coronarie.

MODULO 5
Monitoraggio remoto. Come la tecnologia può aiutare a monitorizzare lo stato di salute; Telemedicina sul territorio, prospettive di impiego; Telecardiologia ECG Holter; Gestione dei processi assistenziali e rivalutazione di procedure operative; Marker d’urgenza; Save heart

MODULO 6
Stress ossidativo-basi-molecolari.

MODULO 7
Decreto Ministeriale che disciplina l’attività agonistica; Agonismo e benessere.

MODULO 8
Il ruolo della nutrizione, alimentazione e metabolismo. Omega 3 (8 CFU).


DIREZIONE MASTER E COMITATO SCIENTIFICO

BOARD SCIENTIFICO

Prof. Patrizio P. Polisca 
Professore ordinario, Università Cattolica del Sacro Cuore Roma,
Policlinico Tor Vergata, Roma

Dott. Leonardo Calò
Direttore U.O. Cardiologia, UTIC e Aritmologia, Policlinico Casilino, Roma

Dott. Paolo Venturini
Direttore Cardiologia Casa di Cura “ CittИ di Udine”, Udine

Dott. Giuseppe Lavra
Presidente dell’Ordine dei Medici-chirurghi e Odontoiatri di Roma
Dirigente U.O.C. Medicina Interna, Azienda Ospedaliera S. Giovanni Addolorata di Roma
Coordinatore Comitato Bioetico, Roma

desideri maggiori informazioni?

vedi tutti i master contattaci